Home| Articoli| Approfondimenti| SAP ECC e migrazione verso il Cloud: vantaggi e svantaggi

SAP ECC (ERP Central Component), come suggerisce il nome, è il componente centrale dell’ERP SAP e, fra le altre cose, è il componente fondante della Business Suite di SAP. Si tratta di fatto del predecessore di SAP S/4HANA ed è un prodotto storico, il cui lancio risale al 2004.

Proprio in virtù della sua storicità, si tratta di un prodotto che risponde a logiche, anche di implementazione, molto diverse da quelle che caratterizzano le modalità e i flussi di lavoro di oggi.  Principalmente perché si tratta di una soluzione nativamente on premises, risalente a quando ancora il Cloud era agli albori e molto lontano dall’adozione su scala in ambito aziendale.

Questo si aggiunge a un altro dato rilevante: il supporto a SAP ECC da parte dell’azienda terminerà nel 2027 non un orizzonte così prossimo, apparentemente, ma che inizia a palesarsi se si considerano i ritmi decisionali e di implementazione che caratterizzano le aziende. Per non trovarsi impreparati, è necessario iniziare a pianificare il passaggio a SAP S/4HANA e, con l’occasione, valutare la possibilità di una migrazione verso il Cloud.

La ragione è semplice: oggi il Cloud offre una considerevole serie di vantaggi, che devono essere considerati.

SAP ECC: vantaggi della migrazione al Cloud

In generale, la migrazione dell’infrastruttura SAP verso il cloud può offrire una serie di vantaggi aziendali, tra cui una maggiore scalabilità, un accesso più facile a risorse aggiuntive e una maggiore flessibilità nell’adattarsi ai cambiamenti aziendali. Come sappiamo, con il Cloud le aziende possono facilmente aumentare o diminuire la quantità di risorse di calcolo utilizzate in base alle loro esigenze, senza dover acquistare o mantenere hardware aggiuntivo. Questo può aiutare le aziende a rispondere in modo più rapido e flessibile ai cambiamenti del mercato e delle esigenze aziendali, anche a quelle contingenti o difficilmente prevedibili.

Inoltre, la migrazione verso il cloud può offrire una maggiore sicurezza dei dati, poiché i vendor del mercato, soprattutto quelli maggiori, generalmente investono in misure di sicurezza avanzate per proteggere i dati dei loro clienti, con un livello di competenza e puntualità difficilmente raggiungibile dai team interni.

Un altro aspetto da tenere in considerazione nel valutare la migrazione verso il cloud è la riduzione dei costi operativi.

sap cloud platform

L’azienda non dovrà più preoccuparsi della manutenzione dei propri sistemi IT, pagando solo per l’utilizzo effettivo delle risorse di calcolo del cloud.

Infine, la migrazione verso il cloud può anche offrire una maggiore agilità e velocità nell’implementazione di nuove funzionalità e nell’adozione di nuove tecnologie, poiché le risorse di calcolo del cloud sono in genere facilmente accessibili e scalabili in modo dinamico. Oltre a favorire l’adozione di nuove soluzioni e tecnologie, il Cloud offre una maggiore flessibilità nel gestire i cambiamenti aziendali, per le stesse ragioni: risorse ridimensionabili letteralmente in pochi click, servizi e funzionalità aggiuntive disponibili As a service, e così via.

Le sfide della migrazione al Cloud

Come per qualsiasi decisione aziendale, ci sono alcune sfide da affrontare nella migrazione (indiretta) di SAP ECC verso il cloud. Una delle principali potrebbe essere il timore di perdere controllo sui propri dati e sui sistemi IT, poiché questi vengono gestiti da un provider di cloud esterno. In realtà, nella maggior parte dei casi questa problematica si limita alla richiesta di apprendere nuove metodologie di governance, che non impattano sulla ownership di dati e risorse.

Dal punto di vista tecnico, la migrazione verso il cloud potrebbe richiedere una riconfigurazione dei sistemi esistenti e necessitare di una formazione del personale per gestire il nuovo ambiente cloud. Questa è principalmente una delle ragioni per cui sarebbe opportuno valutare il passaggio prima del termine del supporto, in modo da poter fronteggiare eventuali implementazioni che si rendano necessarie.

Infine, la migrazione verso il cloud potrebbe anche comportare dei costi iniziali apparentemente elevati per la riconfigurazione e l’implementazione del nuovo ambiente. Va considerato tuttavia che questi costi dovrebbero essere ampiamente compensati sia dai risparmi a lungo termine sui costi operativi sia dall’assenza di un costo di impianto iniziale per l’acquisizione di nuovo hardware.

Soluzioni a confronto: SAP ECC vs S/4HANA

SAP ECC e S/4HANA sono due sistemi ERP ampiamente utilizzati all’interno della famiglia di prodotti SAP. Queste soluzioni offrono una gamma di funzionalità per le aziende, ma ognuna presenta vantaggi e svantaggi distinti.

SAP ECC è un sistema ERP completo che utilizza l’architettura software on-premise tradizionale. Fornisce stabilità, scalabilità e flessibilità per gestire grandi set di dati in organizzazioni complesse. Tuttavia, trattandosi di un prodotto avviato verso la fine del supporto, inizia a mostrare i limiti di una progettazione quasi ventennale.

In confronto, S/4HANA è un’innovativa soluzione ERP basata su cloud progettata per cicli di innovazione rapidi. Offre funzionalità di integrazione estese con altre applicazioni come SAP Cloud Platform o cluster Hadoop per fornire una maggiore agilità aziendale. Inoltre, gli utenti possono accedere alle funzionalità più recenti senza che sia necessario alcun aggiornamento manuale.

I vantaggi che gli ERP Cloud possono offrire al manufacturing sono molti e vari: contattaci per conoscere la soluzione più adatta alla tua azienda.

RICHIEDI INFORMAZIONI